News
Inferriate e grate a scomparsa: sicurezza in casa senza rinunciare all’estetica
Inferriate e grate a scomparsa: sicurezza in casa senza rinunciare all’estetica
mercoledì 22 luglio 2015
Tutelare la propria sicurezza in casa è un’esigenza sempre più avvertita dai cittadini, molti dei quali hanno già deciso di installare inferriate e grate, a scomparsa o meno.

Le inferriate o grate alle finestre rappresentano infatti la soluzione ad oggi più efficace per tenere a distanza ladri e scassinatori, scongiurando furti e intrusioni indesiderate nelle proprie abitazioni. Il rovescio della medaglia è dato dal sacrificio della componente estetica, poiché le grate creano un impatto visivo poco gradevole.

A questo inconveniente cercano di rimediare, almeno parzialmente, le inferriate o grate a scomparsa. Il sistema è in sostanza analogo a quello utilizzato dalle porte a scomparsa per quanto riguarda i meccanismi scorrevoli orizzontali, e a quello utilizzato dalle comuni tapparelle per quanto concerne i meccanismi a scomparsa verticali. Nel primo caso sarà pertanto necessaria l’installazione di un controtelaio interno, fattore di cui dovrete tenere contro nel momento della scelta, per verificare se sia attuabile o meno.

In commercio sono disponibili diversi modelli e tipologie, si tratta solo di individuare quello giusto per voi. Qualunque scegliate, sappiate che per tutto il 2015 potete avvalervi dell’agevolazione fiscale al 50%, sancita dal Bonus ristrutturazione: l’incentivo verrà calcolato come detrazione sull’Irpef (pertanto ne possono usufruire tutti coloro che sono soggetti a tale imposta) e sarà ripartito in dieci quote annuali.

Se vivete a Roma o nel Lazio e avete bisogno di installare o far riparare le vostre inferriate, rivolgetevi a Numero Utile. Le aziende affiliate vi contatteranno entro 24 ore dalla richiesta e sapranno soddisfare ogni vostra esigenza. Per presentare la richiesta basta compilare il modulo online oppure telefonare al numero verde 800 900 819.

Bonus ristrutturazioni 2016 ed Ecobonus: proroga degli incentivi fiscali
Il Bonus ristrutturazioni 2016, l’Ecobonus e il Bonus Mobili si estendono anche all’anno nuovo, grazie alle previsioni della Legge di Stabilità 2016. Continuano quindi anche dopo il 31 dicembre 2015 ...
Battiscopa: come scegliere quello più adatto alla vostra casa
Nei lavori di ristrutturazione casa, un fattore da non sottovalutare è la scelta del battiscopa. Spesso trascurato, o ritenuto di scarsa rilevanza, lo “zoccoletto” è invece un complemento d’arredo tutt’altro ...