News
Nella giungla immobiliare
Nella giungla immobiliare
sabato 16 dicembre 2006
Vendere la propria casa, trovarne una adatta alle proprie esigenze temporanee, sistemarsi per la vita. Non è facile aggirarsi nel mondo immobiliare e trovare professionisti affidabili, capaci di gestire l’acquisto, l’affitto o la cessione di un’appartamento. E’ ancora più difficile riuscire a cogliere l’occasione, l’offerta più vantaggiosa, capace di soddisfare sia il desiderio che il budget. A tal motivo, bisogna prestare tanti piccoli accorgimenti, qualora ci si volesse addentrare nel mercato immobiliare. E’ importante per prima cosa assicurarsi che il proprietario della casa che si vuole acquistare, abbia tutte le carte in regola per procedere nella trattativa. Per legge le agenzie immobiliari sono tenute a fornire tutte le informazioni necessarie al nuovo acquirente, anche se è consigliabile chiedere al proprio notaio una visura catastale. Spesso si possono scoprire ipoteche sull’appartamento da acquisire, o l’impossibilità di uno dei due proprietari della casa (se è in comunione dei beni), di poter procedere alla vendita, ritrovandosi di fatto con il solo 50%. E’ importante anche accertarsi che la casa sia interamente condonata e che non sussistano parti abusive. Se sono state effettuate variazioni, ad esempio, di parti della casa come pareti o ingressi, verificabili attraverso la planimetria richiedibile all’agenzia, devono essere certificati dal comune attraverso la D.I.A. (Denuncia di inizio attività). E’ utile prestare bene attenzione che venga mostrato il reale certificato, e non soltanto la richiesta. In ultima analisi è opportuno controllare all’interno dell’appartamento ogni minimo dettaglio, dalla piena efficenza delle tubature, all’effettivo adeguamento a norma di legge dell’impianto elettrico. Per una scelta che può essere per sempre, e per fare della vostra casa il vostro regno, non bisogna mai scordarsi che la calma è la virtù dei forti.
Daniele Ravera, Roma

Bonus mobili 2015, ecobonus e ristrutturazioni: il bonifico errato non blocca le detrazioni
Con la Legge di Stabilità (Legge n. 190/2014) sono stati prorogati i termini per poter usufruire del Bonus mobili 2015, ecobonus e bonus ristrutturazioni 2015. Sarà infatti possibile avvalersi delle agevolazioni fino ...
Green Roof. Arrivano le nuove eco-tegole super isolanti in plastica riciclata
Grazie alle  proprietà isolanti e al gradevole impatto estetico, i grandi nomi dell’architettura, ma anche gli ordinari costruttori delle aree urbane nord europei, inseriscono i tetti verdi sempre più di ...